Messaggio dal nostro Presidente Giuseppe Ricci

Questo messaggio è indirizzato agli abitanti ed ai fruitori della nostra bella Area Protetta del Monte Navegna e Monte Cervia, da parte del nostro Presidente Giuseppe Ricci:

In questi ultimi tempi siete stati in tanti a venirci a trovare, soprattutto nei fine settimana, e questo ci fa piacere: turisti o semplici escursionisti, visitatori giornalieri.

Visitate i nostri luoghi, percorrete i nostri sentieri, frequentate le nostre montagne.

Vi organizzate autonomamente oppure partecipate alle nostre  iniziative e quelle che promuove la Regione Lazio.

Siamo felici di avervi come nostri compagni di avventura e saremo felici di avervi ancora più numerosi nei prossimi mesi.

Oggi, però, siamo tutti chiamati alla grande responsabilità di evitare al massimo la diffusione del Coronavirus.

Quindi vogliamo raccomandarvi prudenza e ovviamente il massimo rispetto di tutte le disposizioni nazionali e regionali al riguardo.

Per questo atteniamoci alle indicazioni che ci sono state date e restiamo quanto più possibile in casa.

Il nostro invito è di restare a casa e restare in casa!La nostra Riserva vi aspetta appena passata questa emergenza!

Giuseppe Ricci


#celadobbiamofare!




Newsletter

Ultime News

Categoria: News
Escursione tematica dal borgo di Ascrea ai ruderi di Mirandella All’interno della Riserva Naturale dei Monti Navegna e Cervia - Eros e Farfalla, il soffio dell’anima


Una storia antica ci accompagna alla scoperta del mistero, della bellezza e del.....


Categoria: News
PROGETTO FORMATIVO - corso di apicoltura ed un seminario tecnico


CON DETERMINAZIONE NUMERO 49 /2021 IL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIES.....


Categoria: News
Laboratorio di Macrofotografia dedicato alle Orchidee spontanee


COSA FAREMO: Nel territorio della Riserva Naturale Regionale dei Monti Navegna e.....


Categoria: News
Ritorno alle Terre Alte. Un delicato equilibrio tra comunità e natura


Il Corso di Laurea in Scienze della Montagna (Dipartimento DAFNE, Università de.....


Back to Top